Made in Bologna

Pin It
 

Collana " De-liberata-mente"

Pin It
 

OPER-ARE visioni metalliche - particolari

Pin It
 

ASTROLABIO scultura

 

 

 

 

Pin It
 

ORIGINI scultura

 

Pin It
 

ROTTA VERSO NORD scultura

 

Rotta verso Nord è un'opera polimaterica della serie Mondi Possibili ,  è un lavoro che intende
rifletterte sulla la condizione umana di avere uno scopo nobile per dare un senso alla vita stessa.
La nave, rappresntativa della vita umana, sospesa tra la terra e il cielo, tra passato e futuro, naviga
solitaria dispiegando le vele della saggezza.

Per realizzarla ho lavorato metalli che amo come il ferro e il bronzo, solitamente inserisco piccoli oggetti
che trovo nei mercatini o nellle discariche, in questo caso  è presente  una maniglia in stile decò,
che ho utilizzato per la carena della barca.

Tecniche: lavorazione della cera e fusione in bronzo, corrosione del ferro con elettrodi, incisione a rilievo
con acidi, incisione a sbalzo, saldature metalliche e ossidazioni con rame e lavorazione del legno.
Misure un metro per trenta cm.

Pin It
 

ROBOTICA scultura

 

Robotica è un'attitudine malsana di concentrarsi ossessivamente solo su di un solo aspetto o segmento della nostra vita ,
di qualsiasi natura sia la direzione delle nostre intenzioni se è univoca porta inevitabilmente a un punto morto.
Concentrarsi sul particolare senza avere coscenza dell'insieme toglie enrgie invece che aumentarle.

Robotica è un promemoria, un'opera che ho creato appositamente per non dimenticarmi la stada corretta .

Scultura dimensioni un metro e 20 x 70, materiali legno , piombo, ottone, corda e ferro.
Tecniche : figura femminile fusione in piombo da modello in cera , incisione a rilievo di lasre di ottone .

 

Pin It
 

Catalogo " Virtù rivelate "

 

Da settembre in Libreria il catalogo della mostra " Virtù rivelate " venti gioielli dedicati alla cultura amazzonica.

La mostra si terrà al spazio culturale Sao Josè Liberto in Belèm - Brasile dal 27 agosto 2014 al 5 settembre .

COMUNICATO STAMPA

Piume di uccelli ara, semi, vertebre di squalo e di serpente, ma anche denti di squalo tigre, chele di
granchio rosso delle mangrovie, geodi di agata e topazio imperiale.
Materiali poveri di origine animale,
vegetale e minerale che Emanuela Bergonzoni ha raccolto nel 2012 a Belèm, capitale dello stato
del Parà, in Brasile, durante un viaggio di interscambio organizzato dall’Accademia di Belle Arti,
e con cui ha realizzato la collezione ‘Virtù rivelate’: venti gioielli che vogliono essere un grido di
protesta, di dolore, di gioia, di una maggiore presa di coscienza ambientalista.
Nei suoi monili Emanuela ha inserito i materiali originali o, in alcuni casi, le loro riproduzioni in ottone,
bronzo e argento. Quattro mesi di lavoro per tradurre le esperienze sensoriali vissute in Brasile in piccoli
oggetti tridimensionali. Per i titoli di alcune opere è andata alle radici del linguaggio del Brasile,
antecedente la colonizzazione: la lingua tupi, mentre per altri ha utilizzato la lingua latina, inglese,
italiana e portoghese creando un melting pot linguistico che vuole essere un ponte intellettuale tra
due continenti e la loro antica storia
. Un progetto che attinge dalla biodiversità amazzonica nella sua
interezza e che oggi è diventato anche un catalogo
in italiano e portoghese edito da Universitas Studiorum.

Silvia Santachiara

Pin It
 

ENIGMALìA

 

MUSEO DI ZOOLOGIA Sede Via Selmi, 3 Bologna

Comunicato stampa

evento: ENIGMALÌA

SISTEMA MUSEALE D’ATENEO –ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BOLOGNA –ASSOCIAZIONE AMICI DEI MUSEI

Inaugurazione 19 giugno 2014 Ore 20.30

A cura di Viviana Lanzarini, Antonio Todero, Bruno Sabelli, Katia Kuo, Paola Bitelli, Mauro Arrighi,

Emanuela Bergonzoni.

Il 19 giugno 2014 il Museo di Zoologia presenta Enigmalìa.

Gli allievi dei corsi di Applicazioni digitali per le arti visive, Modellistica Fashion, Ambientazione per la moda, Metodologia

della progettazione, Cultura dei materiali di moda, Design del gioiello interpretano il mondo animale.

Questo lavoro interdisciplinare di alcuni corsi dell’Accademia di Belle Arti,

in sinergia con il Sistema Museale d’Ateneo, ha promosso la creazione dell’evento.

Abiti, sedute, gioielli, video e ambientazioni saranno i protagonisti di questa

insolita avventura visionaria ambientata nello splendido Museo bolognese.

Evento “ENIGMALÌA”

INAUGURAZIONE – giovedì 19 giugno 2014 ore 20.30

MUSEO DI ZOOLOGIA  Via Selmi, 3 - Bologna

 

 

 

Pin It
 

Day After Red Queen

Pin It
 


Pagina 2 di 23
FacebookTwitterLinkedinBloggerGoogle

Young designers